Piscine pubbliche e collettive

Breve storia : Con l'incremento esponenziale di parchi acquatici, piscine pubbliche e condominiali, nel 1997 nasce una Normativa classificata UNI 10637 che con successive revisioni ed integrazioni indica i paramentri per la progettazione dell'impianto di filtrazione e circolazione delle piscine in oggetto. Furono inizialmente le provincie di Trento e Bolzano nel 1991 che scrissero la prima versione dell'atto di intesa tra stato e regioni che venne poi sospeso nel 1993 . Dopo qualche anno (2003)venne pubblicata la revisione dell'atto di intesa tra stato e regioni che invita le stesse a recepire singolarmente l'atto e varare una legge regionale sulle piscine pubbliche. Nell'anno 2006 la NORMA UNI 10637 viene pubblicata e ne gioveranno tutte le regioni, che ad oggi hanno una normativa specifica per le piscine pubbliche. Allo stato attuale (2014) non tutte le regioni hanno aderito a tale norma , ma sicuramente nel prossimo futuro lo faranno. E' consigliabile per qualsiasi imprenditore che sia intenzionato ad investire nella realizzazione di una piscina ad uso pubblico ad attenersi alla Normativa UNI ed accertarsi che il costruttore sia in grado di poterla o realizzare o costruire NORMATIVA UNI 10637 e successive modifiche.

 

Leggi la normativa