Bagno Turco

Un Bagno Turco di “antico” stile

La storia del bagno turco affonda le sue radici nella notte dei tempi. Già nel mondo egizio, greco e romano si dava enorme importanza ai bagni di vapore i cui benefici sul corpo e sulla mente erano già molto conosciuti. Solamente dopo la caduta dell’impero romano, gli arabi acquisirono la tradizione creando dei bagno dal nome, ancora molto conosciuto, di “hammam” che significa proprio scaldare. Questi luoghi di relax sono stati protagonisti anche de “Le mille e una notte” dove la bella Sherazade raccontava al sultano storie e intrighi amorosi.

Delta Piscine vi offre l’opportunità di ricostruire all’interno del vostro spazio questo ambiente magico e leggendario utilizzando materiali di grande qualità senza tralasciare lo stile degli antichi “hammam”. Il mondo arabo e bizantino con i suoi classici colori e la struttura mosaicale troveranno una nuova vita nella vostra casa, nella vostra struttura o nella vostra palestra, offrendo a se stessi e al cliente un’esperienza di altri tempi. Lasciati coccolare dalle atmosfere orientali direttamente a casa tua!

Cos è il Bagno Turco

Il Bagno Turco è un trattamento idroterapico che si effettua in un ambiente chiuso la cui temperatura si aggira tra i 40° e i 50° con un tasso di umidità che arriva al 90/100%.  La funzione sul corpo è quella di aumentare la temperatura della pelle immergendosi nel vapore.
In genere all’interno di un bagno turco viene riproposto uno schema fisso: Si comincia entrando in una stanza satura di vapore acqueo rimanendo per un tempo pari a 15 minuti, successivamente bisogna abbassare la temperatura corporea immergendosi nell’acqua fredda. Infine bisogna asciugarsi e riabituare il corpo alla temperatura ambiente.
Il procedimento può essere reiterato per altri venti minuti, ma è bene tener presente che dopo l’uscita dal bagno turco, bisogna rilassarsi sdraiati e reintegrare i liquidi persi.

I Nostri Bagni di Vapore

Nell’antica Roma i patrizi creavano delle stanze nelle quali si distendevano, era l’ambiente dove si sudava, conosciuto anche come “bagno romano”. Nei moderni centri benessere si crea questo ambiente artificialmente immettendo aria calda e riscaldando pavimento, panche e pareti.

Di origine araba, l’Hammam è il luogo in cui da secoli si possono creare rituali estetici, igienici e terapeutici. L’ Hammam è il luogo del rilassamento e della meditazione. Nei secoli sono stati creati Hammam in svariate località e alcuni di essi oggi sono musei. Creare un Hammam come quello originale sarebbe molto articolato (ma non impossibile).

È originario del mondo orientale. La funzione sul corpo è quella di aumentare la temperatura della pelle immergendosi nel vapore. Si svolge in un ambiente dove la temperatura è di 43°/45°C, con un tasso di umidità del 90%. I vasi sanguigni si dilatano, la circolazione migliora in tutte le parti del corpo, favorendo lo scioglimento e l’eliminazione delle tossine attraverso un’abbondante sudorazione.

VUOI SAPERNE DI PIÙ? Richiedi un Preventivo Gratuito!

Benefici del bagno turco

Il bagno turco ha incredibili effetti sul nostro corpo: lo stress e i pericoli ad esso correlato trovano un valido nemico nel vapore acqueo sprigionato dal vostro bagno turco. L’azione delle alte temperatura stimolano l’apertura dei pori della pelle favorendone la purificazione e la perdita di tossine. Oltre ai benefici conosciuti di una sudorazione naturale, anche la cura di dolori muscolari e osteoarticolari è possibile grazie all’importante apporto di ossigeno nelle zone danneggiate accelerando i tempi di guarigione. Anche il più banale dei raffreddori può essere curato in un bagno turco grazie al calore che decongestiona il naso espellendo il muso in eccesso. Il tutto a beneficio delle vie respiratorie, della circolazione linfatica e del sangue senza dimenticare i tessuti che potranno godere di una rinnovata tonicità.